La passione secondo G.H.

Feltrinelli Editore - 2019

 2,99

“La sua opera è pervasa dal sentimento innominabile dell’unicità della vita”
Emanuele Trevi
In un mattino simile a tanti altri G.H.(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

“La sua opera è pervasa dal sentimento innominabile dell’unicità della vita”
Emanuele Trevi
In un mattino simile a tanti altri G.H., donna sicura della propria identità e delle proprie scelte, si scontra con un fatto, un evento infimo e mostruoso, che avrà sulla sua vita un effetto fortemente traumatico. In un lungo, minuzioso monologo G.H. riferisce il suo viaggio, allucinato, all’interno di una stanza: “Creerò ciò che mi è accaduto. Solamente perché vivere non è narrabile. Vivere non è vivibile”. Solo attraverso la totale perdita dell’identità, nello spaesamento, nel disorientamento, G.H. comprende che il vivere è “cosa sovrannaturale”, che “essere io,” scrisse Alfredo Giuliani in occasione della prima edizione italiana, “non è una peculiarità umana perché proviene da una fonte anteriore e assai più grande, da una materia infinitamente più ricca e sconosciuta”. Una estenuata interrogazione sul senso di vivere e la ricerca continua della faccia nascosta della realtà.
“Il suo sguardo coglie l’incongruenza delle cose che sono e la volgarità dei nessi che le tengono insieme.”
Antonio Tabucchi

Anno

2019

Numero Pagine

N.D

ISBN

9788858835302 EPUB

Codice prodotto

EDGT173982

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La passione secondo G.H.”