Il Piccolo Popolo all’aria aperta

Salani Editore - 2015

Il prezzo originale era: € 4,99.Il prezzo attuale è: € 1,99.

«La mia comicità deriva dal prendere il fantasy assolutamente sul serio, ed è proprio così che diventa buffo, perché si è sempre stabilito che non debba essere preso seriamente.»
(Terry Pratchett)(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

«La mia comicità deriva dal prendere il fantasy assolutamente sul serio, ed è proprio così che diventa buffo, perché si è sempre stabilito che non debba essere preso seriamente.»
(Terry Pratchett)

La seconda avventura dei Niomi dal genio di Terry Pratchett, autore dei libri più rubati d’Inghilterra.

In principio F.lli Arnold (dal 1905) creò l’Emporio. O almeno così credevano le migliaia di piccoli niomi che per generazioni erano vissute nei condotti, negli interstizi e nei sottopalchetti dell’Emporio. Per loro, l’Esterno semplicemente non esisteva; il Giorno e la Notte erano antiche leggende. In compenso, c’erano i Saldi di Gennaio, la Collezione Primavera, le Grandi Occasioni d’Estate e le Strenne di Natale. Cosa chiedere di più a un universo ben organizzato?
Ma la fine del mondo era in agguato: l’Emporio doveva essere demolito. I niomi, dopo una rocambolesca fuga a bordo di un camion raggiungono l’Esterno e si rifugiano in una cava abbandonata. Fine della storia? Niente affatto! All’improvviso accadono strane cose: le pozzanghere diventano dure, dal cielo cadono pezzetti di ghiaccio. È l’Inverno. Ed è freddo. E come se non bastasse, la cava sta per essere riaperta e gli umani stanno per sfrattarli…

Dalla penna geniale di Terry Pratchett, arriva il secondo libro delle avventure dei niomi, dove Masklin, l’Ulisse perplesso, insieme alla Cosa troppo intelligente venuta dallo spazio, affronta temperature stagionali, gigantesche scavatrici e addirittura astronavi!

Anno

2015

Numero Pagine

160

ISBN

9788867156184 EPUB

Codice prodotto

EDGT31507

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Piccolo Popolo all’aria aperta”