Una storia di destra

Longanesi - 2011

Non una ma tre sono le storie di destra raccontate in questo libro. La prima è quella di un giovane di provincia che negli anni Ottanta, sulla base dell’esempio e dei valori trasmessigli dal padre, scopre la vocazione per la militanza politica.(leggi tutto)

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Non una ma tre sono le storie di destra raccontate in questo libro. La prima è quella di un giovane di provincia che negli anni Ottanta, sulla base dell’esempio e dei valori trasmessigli dal padre, scopre la vocazione per la militanza politica. Intraprende così un percorso che partendo dalle organizzazioni universitarie, e passando per comizi, campagne elettorali e giornali, lo porterà fino a Roma, all’ambito traguardo della Camera dei deputati e alla nascita di Futuro e Libertà. Una storia avventurosa, piena di soddisfazioni ma anche di cocenti delusioni e scontri durissimi. Sono gli ultimi vent’anni della vita politica italiana, ripercorsi da Italo Bocchino in un appassionante racconto, condito di aneddoti, retroscena e ritratti inediti dei vari protagonisti. La seconda storia, che si intreccia strettamente alla prima, è quella dell’evoluzione della destra italiana: una comunità a lungo esclusa dal potere per motivi ideologici e che avendo scelto di fare politica solo perché spinta dalla passione si è ritrovata quasi inaspettatamente al governo del Paese. Guardando però i propri sogni infrangersi contro la realtà, la destra è stata costretta a constatare che arrivare alla stanza dei bottoni non significa, come si crede, detenere le chiavi del potere e quindi dell’evoluzione del Paese. È declinata infine al futuro la terza storia di destra di questo libro. Adesso che è inesorabilmente iniziato il tramonto di un Berlusconi trasformatosi da alfiere della rivoluzione liberale in triste giocoliere dei propri interessi, per il quarantenne Bocchino è arrivato il momento di contribuire a far nascere anche in Italia una destra laica, moderata e non populista, che abbia i medesimi principi fondanti della destra occidentale ed europea. È un compito non facile, ma passione, tenacia e coraggio sono qualità che a Italo Bocchino non mancano. Come sarà evidente dopo aver letto questo libro.

Anno

2011

Numero Pagine

304

ISBN

9788830431225 PDF
9788830431218 EPUB

Codice prodotto

EDGT6407

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una storia di destra”