Storie di fantasmi

Newton Compton Editori

Un brivido improvviso nell’aria notturna, una sottile insinuante oppressione, un senso di indefinibile disagio accompagnano l’apparizione del fantasma in queste storie della Wharton: non una manifestazione clamorosa, eclatante, terribile, ma piuttosto una crepa che si apre silenziosamente nel muro della realtà. Lo spettro, per la Wharton, è una violazione della più rigida e immutabile delle convenzioni: quella che sancisce la separazione tra il mondo dei vivi e quello dei morti. (Leggi tutto)

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Un brivido improvviso nell’aria notturna, una sottile insinuante oppressione, un senso di indefinibile disagio accompagnano l’apparizione del fantasma in queste storie della Wharton: non una manifestazione clamorosa, eclatante, terribile, ma piuttosto una crepa che si apre silenziosamente nel muro della realtà. Lo spettro, per la Wharton, è una violazione della più rigida e immutabile delle convenzioni: quella che sancisce la separazione tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Questo volume presenta la traduzione integrale della raccolta Ghosts del 1937, curata dalla stessa Wharton.

Edith Wharton

(1862-1937) Visse l’infanzia e la giovinezza nell’alta società di New York. Dal 1910 si stabilì per sempre a Parigi. Scrisse diversi importanti romanzi, fra cui Ethan Frome, La casa della gioia, L’usanza del paese, I ragazzi, Storie di fantasmi e La scogliera.

Anno

2024

Numero Pagine

288

ISBN

9788822787521 EPUB

Codice prodotto

EDGT438167

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storie di fantasmi”