Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-) scienze?

Giappichelli Editore - 2019

 8,99

Ripensare il diritto penale mediante le (neuro-)scienze? è un saggio in forma monografica diretto agli studiosi del diritto penale e a chiunque abbia interesse a comprendere l’impatto che le scienze possono avere sul sistema gius-penalistico. Il saggio si articola in tre parti: la prima è dedicata alla confutazione della tesi secondo cui le neuroscienze avrebbero ridotto il libero arbitrio a un’illusione, minando il fondamento stesso del diritto penale; la seconda affronta le specificità di questa prova scientifica sul piano dell’ammissione e valutazione nel processo; la terza, più ampia, indaga le mutazioni che i nuovi saperi potrebbero in prospettiva produrre sulla fisionomia di importanti categorie penalistiche.(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Ripensare il diritto penale mediante le (neuro-)scienze? è un saggio in forma monografica diretto agli studiosi del diritto penale e a chiunque abbia interesse a comprendere l’impatto che le scienze possono avere sul sistema gius-penalistico. Il saggio si articola in tre parti: la prima è dedicata alla confutazione della tesi secondo cui le neuroscienze avrebbero ridotto il libero arbitrio a un’illusione, minando il fondamento stesso del diritto penale; la seconda affronta le specificità di questa prova scientifica sul piano dell’ammissione e valutazione nel processo; la terza, più ampia, indaga le mutazioni che i nuovi saperi potrebbero in prospettiva produrre sulla fisionomia di importanti categorie penalistiche. Pur evidenziando gli innegabili benefici che ne deriverebbero in chiave di personalizzazione della responsabilità penale e cercando di confutare alcuni diffusi pregiudizi, Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-scienze)? rende ragione della diffidenza che le nuove forme di conoscenza ancora suscitano presso larga parte del mondo giuridico.

Anno

2019

Numero Pagine

N.D.

ISBN

9788892181953 PDF

Codice prodotto

EDGT183862

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-) scienze?”