Religione e politica

Zoom Feltrinelli - 2013

 0,99

“Una delle conseguenze più sorprendenti della lotta tra il mondo libero e quello totalitario è stata la forte tendenza a interpretare tale conflitto in chiave religiosa. Il comunismo, ci viene detto, è una nuova “religione secolare” contro cui il mondo libero difende il proprio “sistema religioso” trascendente.(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

“Una delle conseguenze più sorprendenti della lotta tra il mondo libero e quello totalitario è stata la forte tendenza a interpretare tale conflitto in chiave religiosa. Il comunismo, ci viene detto, è una nuova “religione secolare” contro cui il mondo libero difende il proprio “sistema religioso” trascendente.” E ancora più a fondo, “qual è l’elemento religioso che era così politicamente importante in passato e la cui perdita ha avuto un riflesso immediato sulla nostra vita politica? O, per formulare diversamente la domanda, qual è l’elemento specificamente politico della religione tradizionale?” Una delle più grandi filosofe del secolo scorso analizza la profonda interconnessione tra religione e politica, Cattolicesimo e Comunismo, alla ricerca di risposte. Tratto da “Antologia” pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 67.441

Anno

2013

Numero Pagine

53

ISBN

9788858851906 EPUB

Codice prodotto

EDGT34024

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Religione e politica”