Manifesto del partito comunista

Feltrinelli Editore - 2017

Il prezzo originale era: € 1,99.Il prezzo attuale è: € 0,99.

Hanno meno di trent’anni Karl Marx e Friedrich Engels, nel 1848, quando scrivono il “Manifesto del partito comunista”: un pugno di pagine all’inizio senza fortuna, poi destinate a cambiare il mondo. Un testo che nel 1989, anno della crisi ufficiale del comunismo, risulta pubblicato in oltre duecento lingue e in mezzo miliardo di copie.(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Hanno meno di trent’anni Karl Marx e Friedrich Engels, nel 1848, quando scrivono il “Manifesto del partito comunista”: un pugno di pagine all’inizio senza fortuna, poi destinate a cambiare il mondo. Un testo che nel 1989, anno della crisi ufficiale del comunismo, risulta pubblicato in oltre duecento lingue e in mezzo miliardo di copie. Storia e lotta di classe, borghesia e proletariato, lavoro e libertà, proprietà privata e sfruttamento, partito e rivoluzione, capitalismo e comunismo: questi i nodi cruciali di un’idea di uomo, politica e società che ha segnato la carne viva del Novecento. E che oggi sembra scomparsa dalla faccia della Terra, lasciando campo libero a un capitalismo globale, privo di opposizione organizzata. Gli articoli di fede, rabbia e speranza scanditi nel “Manifesto” risultano così, insieme, fuori tempo massimo e più che mai attuali. Perché esortano a immaginare che il capitalismo possa ancora venire messo in questione, in un’epoca apparentemente senza alternative.

Anno

2017

Numero Pagine

112

ISBN

9788858830369 EPUB

Codice prodotto

EDGT139828

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Manifesto del partito comunista”