La mite

Feltrinelli Editore - 2013

Il prezzo originale era: € 1,99.Il prezzo attuale è: € 0,99.

‟Immaginate un uomo, accanto al quale giace, stesa su di un tavolo, la moglie suicida che qualche ora prima si è gettata dalla finestra. L’uomo è sgomento e ancora non gli è riuscito di raccogliere i propri pensieri.(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

‟Immaginate un uomo, accanto al quale giace, stesa su di un tavolo, la moglie suicida che qualche ora prima si è gettata dalla finestra. L’uomo è sgomento e ancora non gli è riuscito di raccogliere i propri pensieri… Ecco, parla da solo, si raccontata vicenda, la chiarisce a se stesso.”Così Dostoevskij presenta La mite, pubblicata nel 1876 all’interno del Diario di uno scrittore. Il racconto registra, in forma quasi stenografica, come sotto dettatura, le riflessioni contraddittorie di un uomo che prima si discolpa, quindi accusa, rivolgendosi ora a sé ora a un giudice immaginario. Con ritmo incalzante il protagonista si pone domande fasulle e si dà risposte evasive, mentre viene sempre più in luce il carattere tutt’altro che “mite” della giovane donna.

Anno

2013

Numero Pagine

96

ISBN

9788858818992 EPUB

Codice prodotto

EDGT41211

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La mite”