La guerra delle donne

Feltrinelli Editore - 2021

Il prezzo originale era: € 3,99.Il prezzo attuale è: € 0,99.

Cosa succede al mondo dei “Tre moschettieri”, se lo si coniuga al femminile? È il 1844 quando appare per la prima volta, pubblicato a puntate, “La guerra delle donne”. Lo scenario è quello della Fronda, negli anni attorno al 1650, in una Francia in cui la regina, Anna d’Austria, e il suo ministro, il cardinale Mazzarino, devono fronteggiare la ribellione diffusa di una nobiltà che ha eletto a suo simbolo la principessa di Condé.(Leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Cosa succede al mondo dei “Tre moschettieri”, se lo si coniuga al femminile? È il 1844 quando appare per la prima volta, pubblicato a puntate, “La guerra delle donne”. Lo scenario è quello della Fronda, negli anni attorno al 1650, in una Francia in cui la regina, Anna d’Austria, e il suo ministro, il cardinale Mazzarino, devono fronteggiare la ribellione diffusa di una nobiltà che ha eletto a suo simbolo la principessa di Condé. Le due madri lottano a nome e per conto dei figli bambini, Luigi XIV e il piccolo Condé. Ma la guerra delle donne non è solo quella dello sfondo storico generale in cui il romanzo si svolge. Altre due donne, le protagoniste, schierate sulle opposte sponde, tessono la trama dei loro fili diplomatici e militari, ciascuna per far vincere la propria parte. Due eroine dai tratti contrapposti: Nanon de Lartigues, la bruna avvenente e irresistibile, brillante, astuta e appassionata, e Claire de Cambes, che dietro l’apparenza della delicatezza, della fragilità, della femminilità sottomessa, cela tesori di coraggio e un’impressionante capacità di affrontare le situazioni più drammatiche. Opposte in tutto, Nanon e Claire si accorgeranno di esserlo anche nella passione per lo stesso uomo…

Anno

2021

Numero Pagine

544

ISBN

9788858840078 EPUB

Codice prodotto

EDGT221514

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La guerra delle donne”