LA BIERE DU PECHEUR

Adelphi

 11,99

Forse mai come in questo libro del 1953 Landolfi si è azzardato a parlare di se stesso. E naturalmente non poteva farlo che nel modo più paradossale, alternando e mescolando la confessione da romanzo russo, la provocazione e la mistificazione. (Leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Forse mai come in questo libro del 1953 Landolfi si è azzardato a parlare di se stesso. E naturalmente non poteva farlo che nel modo più paradossale, alternando e mescolando la confessione da romanzo russo, la provocazione e la mistificazione. Il risultato è il magistrale ritratto di un personaggio pronto a tutto «pur di non vivere», e disposto a trovare fugaci compromessi per attraversare le lande della noia solo se aiutato dalle complici potenze delle donne e del gioco. Potenze soccorrevoli che presto si riveleranno persecutorie e riattizzeranno il desiderio di una perenne fuga. Al tempo stesso lacerante e furiosamente comico, LA BIERE DU PECHEUR ci mostra Landolfi direttamente alle prese con quella cosa «preoccupante, faticosa, minacciosa» che viene chiamata «realtà».

Anno

2024

Numero Pagine

138

ISBN

9788845983993 EPUB

Codice prodotto

EDGT449667

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA BIERE DU PECHEUR”