I contratti per la risoluzione delle controversie

Giappichelli Editore - 2019

 33,99

Il volume è dedicato all’esame degli atti giuridici accomunati dalla finalità di prevenire o comporre le liti. L’analisi concerne i contratti più tradizionali – quali la transazione, le convenzioni di arbitrato, la cessione dei beni ai creditori, il sequestro convenzionale – e si estende alle figure maggiormente discusse, come la divisione con funzione transattiva, il negozio di accertamento, gli accordi di reintegrazione della legittima, fino agli atti aventi natura sostanzialmente abdicativa di una pretesa.(leggi tutto)

Descrizione
Informazioni aggiuntive
Recensioni (0)

Il volume è dedicato all’esame degli atti giuridici accomunati dalla finalità di prevenire o comporre le liti. L’analisi concerne i contratti più tradizionali – quali la transazione, le convenzioni di arbitrato, la cessione dei beni ai creditori, il sequestro convenzionale – e si estende alle figure maggiormente discusse, come la divisione con funzione transattiva, il negozio di accertamento, gli accordi di reintegrazione della legittima, fino agli atti aventi natura sostanzialmente abdicativa di una pretesa.
Coniugando l’approccio teorico con quello pratico, si prendono in considerazione schemi e modelli riguardanti gli accordi conclusi nell’ambito di procedure ADR e le convenzioni di negoziazione assistita.
Una particolare attenzione è rivolta alla transazione nell’esercizio della professione forense e alle delicate questioni deontologiche connesse, con cui l’avvocato deve confrontarsi pressoché quotidianamente.

Anno

2019

Numero Pagine

N.D.

ISBN

9788892181434 PDF

Codice prodotto

EDGT183328

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I contratti per la risoluzione delle controversie”